Generazione Beat – dov’eravate nel ’66

Anno 1966, in un qualunque paese della costa italiana, quattro ragazzi (Tony, Gigi, Mario e Izio) influenzati dalle novità musicali trasmesse dalle Radio e dall’improvviso successo dei complessi beat, vivono la loro adolescenza nel sogno di sfondare con la musica, suonando in uno scalcinato seminterrato con strumenti improvvisati.
Un giorno i quattro conoscono Marta, una ragazza di Roma in vacanza nella loro città che occasionalmente fa qualche apparizione al Piper (discoteca da poco aperta a Roma ma già famosissima in tutta Italia) e le sue tre amiche, Lory, Cicci e Patty.
Tutti assieme vivono l’estate del ’66 tra feste in casa, giochi di società, notti in spiaggia, frequentando il Baretto di Elvis e il Kursaal Lido, locale estivo dove si esibiscono dal vivo i loro complessi e cantanti preferiti.
Una sera al Kursaal Lido arriva la loro tanto sospirata occasione, quella di esibirsi davanti ad un pubblico.
L’impresario li scrittura per uno dei tanti concorsi per Complessi che imperversavano l’Italia del tempo e Tony, Gigi, Mario e Izio dovranno chiedere i soldi per l’acquisto degli strumenti ai rispettivi genitori che, per la loro visione “borghese/conservatrice”, si rivelano il vero ostacolo tra la realtà e i loro sogni.
Il colloquio con i genitori è lo specchio del tempo, del pensiero comune riguardo la Generazione Beat e i velocissimi cambiamenti sociali che, malgrado i “matusa benpensanti”, stanno avvenendo.

Se sei interessato allo spettacolo… contattaci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: